Reply

Panda Rally, Fiat Panda Rally Cup

« Older   Newer »
icon6  view post Posted on 23/11/2006, 11:08 Quote
Avatar

Pandainomane

Group:
Member
Posts:
1,874
Location:
Verona

Status:


image
E’ azzurra e ha 5 porte la nuova vettura da corsa della Fiat realizzata per il monomarca rally. Una grintosa Panda con i loghi Abarth (sì, proprio il il glorioso scorpione finalmente rispolverato) più bassa e più larga della versione di serie, con 130 Cv e il cambio a sei marce. Non è in vendita ma per correrci si può affittare uno dei primi 15 esemplari realizzati dalla Supergara di Vezza d’Alba (Cn), la scuderia scelta dalla Casa Torinese per preparare le auto e offrire direttamente la necessaria assistenza tecnica e sportiva ai piloti sui campi gara.

L’obiettivo della Fiat e di Mauro Scanavino, il titolare della Supergara, è stato quello di realizzare una vettura divertente, veloce e affidabile, per iniziare a correre nei rally senza dilapidare una fortuna e magari cercare di far emergere qualche nuovo talento tra i giovani.

Ottanta kg in meno e potenza più che doppia (da 60 a 130 Cv), ma anche un cambietto con sei rapporti ravvicinati che permette al 4 cilindri 1.2 di “cantare” sempre oltre i 7.000 giri. La pista Winner di Nizza Monferrato è solo un kartodromo ma nei due rettilinei più lunghi si riesce a sfruttare anche la quarta. Inoltre il fondo scivoloso rende la prova più impegnativa per noi e per la piccola Fiat.

La rapportatura del cambio a innesti frontali, realizzato a Firenze da Bacci, è molto ravvicinata, con una prima “lunga” da 60 km/h, utile per uscire dai tornanti stretti, e le successive 5 marce che permettono di salire (sul filo dei fuorigiri) di circa 20 km/h per volta ad ogni rapporto. Con un tale frazionamento non è difficle tenere il 4 cilindri sempre nell’arco di regime migliore per sfruttare tutti i 130 Cv dichiarati. Il generoso 1.2 a due valvole per cilindro “canta” e spinge con brio senza percepibili cali di vigore. La velocità massima con la coppia conica ravvicinata è di circa 160 km/h, raggiungibili tra l’altro con grande facilità.
image
La Panda Kit rientra, a livello tecnico, nella categoria delle Kit Car, cioè vetture che si differenziano sostanzialmente dalla versione di serie a seguito di una preparazione complessa liberalizzata da un regolamento molto permissivo. Nel caso della Panda Trofeo questo è vero solo in parte perchè nella trasformazione si è tenuto conto più dell’aspetto economico che di quello puramente prestazionale, che avrebbero inevitabilmente fatto aumentare i costi di gestione e di noleggio.

Per questo una buona parte degli organi meccanici arriva da altre vetture Fiat, di serie. Ad esempio l’impianto frenante prevede dischi freno anteriori ventilati della Stilo 1.8 16V mentre i posteriori sono quelli della Punto HGT. Sempre della Punto, in questo caso la 75, il collettore d’aspirazione in alluminio che ha preso il posto di quello in plastica della Panda. Altri particolari Fiat per i montanti anteriori e la scatola guida, mentre per la trasmissione (cambio, coppia conica e differenziale autobloccante) la Supergara si è affidata all’esperto artigiano fiorentino Romano Bacci.

Per disputare 9 delle 10 gare che compongono il campionato la Supergara (clicca qui) chiede 36.000 euro + Iva (43.200) per il noleggio, il trasporto e l’assistenza meccanica sui campi gara. A questa cifra vanno aggiunte le gomme Michelin, circa 15.000 euro, 7.000 per l’iscrizione alle gare e circa 10.000 per le ricognizioni: trasferte, alberghi e ristoranti. In caso di incidente le vetture hanno una franchigia assicurativa di 5.000 euro a carico dell’equipaggio.

Dunque per disputare il campionato bisogna preventivare un budget di circa 75-80.000 euro che può essere in parte recuperato con i premi distribuiti nelle singole gare, sommati ai premi finali: soldi, vetture e programmi offerti da Fiat. Tra questi il più allettante è il premio per il vincitore (under 25) che avrà a disposizione 100.000 euro da spendere per un programma ufficiale Fiat: probabilmente con la prossima Panda, ancora più cattiva.
image
 
PM Email  Top
view post Posted on 23/11/2006, 12:48 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
1,547
Location:
Viadana MN

Status:


Consiglio, almeno per gentilezze e per evitare problemi di copyright quando prendi degli articoli cita sempre l'autore.

Tratto da www.automobilismo.it
 
PM Email  Top
view post Posted on 23/11/2006, 13:55 Quote
Avatar

Pandainomane

Group:
Member
Posts:
1,874
Location:
Verona

Status:


non ce ne sono di problemi e comunque è un articolo Old ;)
 
PM Email  Top
PandAle
view post Posted on 23/11/2006, 15:29 Quote




cmq adesso hanno fatto anche un'altra panda da rally con il motore 1.4 8v,che sviluppa 157 cv !!!
Non ricordo x che categoria è omologata....
 
Top
miki100hp
view post Posted on 8/1/2007, 11:39 Quote




E' la panda evo kit, e con l'ultimo aggiornamento gli hanno messo 4 farfalle ed i cv adesso sono 176!!! comunque correre con la panda costa un capitale, anche se uno vuole correre una singola gara, con quei soldi corro un coppa italia con una S1600
 
Top
Dilio87
view post Posted on 10/1/2007, 14:11 Quote




Sarebbe il top farci un giretto farci un giro sui tornanti di qualche montagna facendo le curve tutte di traverso!!! :woot: :woot: :woot:
 
Top
miki100hp
view post Posted on 10/1/2007, 14:35 Quote




si deve essere un'aereo!!!!!!!!!! mi piacerebbe noleggiarla solo che costa troppo....6000 euro par un coppa italia.... :blink: :blink: :blink: e comunque non deve essere facile guidarla
 
PM  Top
view post Posted on 10/1/2007, 21:38 Quote
Avatar

ORSETTO

Group:
Member
Posts:
3,724
Location:
Lugo (RA)

Status:


penso anch'io che non sia facile guidarla ma anche solo da vedere ferma è uno spettacolo!!!!

e se la nostra panda la si fa bassa così????

se solo non ci fossero i dossi rallentatori.... :(
 
PM Email  Top
miki100hp
view post Posted on 11/1/2007, 08:52 Quote




ma guarda che non è bassissima, con quattro molle diventa uguale.....il problema e che è rigida come un kart :blink: :blink:
 
PM  Top
Dilio87
view post Posted on 11/1/2007, 12:30 Quote




Però, anche se perde in confort le curve te le pennella col gas a manetta.
 
PM  Top
miki100hp
view post Posted on 11/1/2007, 16:54 Quote




il problema è che magari a metà curva ti trovi con il culo che parte e non te ne accorgi neanche, o magari sul veloce incomincia ad essere tipo una bandiera......e fidati non e bello
 
PM  Top
Dilio87
view post Posted on 24/1/2007, 12:17 Quote




La 1.4 Rally esteticamente é uguale alla 1.2? Qualcuno ha foto esterne, del vano motore della 1.4 e qualche foto interna?
 
PM  Top
miki100hp
view post Posted on 24/1/2007, 14:09 Quote




la 1.4 è uguale alla 1.2 forse i passarruota un pò oiù larghi
 
PM  Top
86damar86
view post Posted on 15/10/2009, 10:29 Quote




1.2 e 1.4 sono identiche esteticamente, solo nel vano motore si nota il cassoncino d'aspirazione in carbonio un pò più grande per far spazio alle 4 farfalle...
 
Top
13 replies since 23/11/2006, 11:08
 
Reply